Genti di Calabria

Il 2 giugno, al IIC di Colonia, in occasione delle celebrazioni della Festa della  Repubblica Italiana, organizzata dal Consolato Italiano di Colonia, abbiamo avuto la possibilitá di assistere alla prima presentazione ufficiale , del film Genti di Calabria.

Genti di Calabria “ e’ un manifesto d’amore e passione che gli autori del progetto, il regista Francesco Mazza ed il maestro di fotografia Pino Bertelli, hanno nei confronti di questa terra. Una terra, per troppo tempo, prigioniera di stereotipi che poco o nulla hanno a che fare con questo splendido territorio e con le sue genti.

Il progetto o meglio l’ Atlante come lo chiamano gli autori vuole essere una raccolta di volti, che si raccontano e si raccontano. Vengono fuori racconti di vita e vissuto. Forse per la prima volta scevri della mefistofelica nomea che spesso si associa a questo bellissimo lembo del sud Italia. Le “ Genti di Calabria “ non raccontano ne di criminalita’ ne di ndrangheta e non perche’ come si diceva un tempo la “ mafia non esiste “, ma per scelta. Una scelta felice che prova a far “ giustizia”. La Calabria non e’ solo ndrangheta e scorci selvaggi, basta cambiare gli “ occhiali “ e si scopre un mondo di vita, civilta’ e cultura. Attraverso gli autori conosciamo i volti di questa Calabria. Volti Umani, donne e uomini, giovani e vecchi, imprenditori e pescatori, che raccontano la loro terra la loro quotidianita’ i loro pensieri sul mondo e sulla vita.

Genti di Calabria e’ un progetto, autofinanziato, come ci hanno detto gli autori , che vorrebbe riuscire a far cambiare l’idea che il mondo ha dei calabresi. La scelta di non avere committenti e’ motivata dall’ amore nei confronti della Calabria e delle sue genti. Non dover dipendere da nessun committente ma solamente dal “ popolo calabro “.

Se il sogno è di uno solo rimane solo un sogno… se è di tanti, allora si che può diventare storia.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestmail

Un pensiero su “Genti di Calabria

  1. Grazie per il vostro impegno , la vostra sensibilità e per l’ amore che vi lega e ci lega alla nostra terra !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.