Insieme a te

Se sei di o vivi a Colonia, il Duomo diventa una presenza costante, alzi lo sguardo e le due torri ti appaiono quasi all’ improvviso. Una presenza rassicurante, zu Hause sein. È un amore profondo quello che lega l’ abitante di Colonia al suo Duomo. Ma i grandi amori a volte hanno bisogno di una pausa. Non si sopporta piú il vedere l’oggetto del propio amore. Che fare? Con l’amore della tua vita é ” facile ” apri la porta e via, ma col Duomo? Cambiare cittá? Forse un pó eccessivo alla fine sempre un grande amore é. Si puó forse copiare Guy de Maupassant che odiava a tal punto la tour Eiffel da andare a mangiare tutti i giorni in uno dei suoi ristoranti, perché era l’unico punto da cui non si vedeva l’ “asparago” di ferro. No niente mensa del Duomo ma una della ascensione partecipando ad uno dei tour offerti dal Domführungen il Dachführungen. Una volta arrivati sul tetto avrete finalmente la possibilitá di guardare all’infinto e a 360 gradi senza imbattervi nelle chiome gotiche dell’amata.

20160912_174243      20160912_174315      20160912_174137

Ma appena la disaffezzione sara svanita basterá girarsi su se stessi e godersi il Duomo da un punto di vista davvero ravvicinato.

20160912_174330      20160912_171255      20160912_174150

Facebooktwitterredditpinterestmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.