” Ja ja ja ja “

Oggi pomeriggio, ero in fila in una filiale della Deutsche Post, mentre aspettavo di sentire il liberatorio, der nächste bitte, ho assistito ad un bellissimo dialogo, da film quasi. Protagonisti: impiegata delle poste e cliente, che manifestatamente non padroneggiava la lingua Tedesca. Aveva quella tipica insicurezza, vissuta credo dalla maggioranza di noi non madrelingua tedesca, quando si deve andare per la prima volta in un ufficio tedesco e si è coscienti che l’ unica cosa per noi comprensibile sarà forse Guten Tag!

Dialogo

Impiegata dopo avere osservato brevemente lettera e avventore: ” vuole che la sua lettera arrivi Lunedì ? ”

Cliente: ” Ja, ja, ja ”

Impiegata: ” undici euro e settanta centesimi ”

Il cliente pare spaesato sicuramente sapeva che avrebbe dovuto pagare molto meno per una lettera con consegna normale, ma inizia a cercare il denaro, meglio pagare 11 euro e spicci ed uscire dall’ incubo, a questo punto la solerte impegata comprende la situazione e riformula la domanda.

Impiegata : ” allora vuole che la sua busta arrivi Lunedi o normale consegna ? ”

Cliente : ” Ja, ja,ja ”

Impiegata : ” quindi normale giusto ”

Cliente: ” Ja,ja,ja ”

Impiegata : ” bene, però se non capisce quello che le dico deve dirmelo, altrimenti come faccio a sapere cosa desidera ”

Cliente: ” Ja,ja,ja “.

Impiegata : ” ecco la ricevuta e buona giornata ”

Cliente: Ja,ja,ja “.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.