„LUUR ENS!“? Che ci vedi?

 workshopLuur ens nel dialetto di Colonia significa piu’ o meno cosa vedi? . Luur ens e’ un progetto per bambini rifugiati, dai 6 ai 14 anni, nato dalla volonta’ dei fotografi Patrick ed Elisa Essex, con l’autore Sebastian Züger ed Roland Sachs in collaborazione con i centri di accoglienza, Kölner Unterkünften Herkulesstraße (Ehrenfeld) e  Boltensternstraße (Riehl).

LUUR ENS! Workshops, e’ un laboratorio/scuola di fotografia dove i bambini hanno appreso le basi della fotografia. Attraverso e per mezzo della macchina fotografica i bambini, hanno avuto la possibilita’ di potere esprimere e raccontare quello che loro ” vedono ” senza la barriera della lingua. Non sono stati forniti soggetti o indicazioni da fotografare. I giovani autori sono stati lasciati liberi di immortalare con i loro sguardi meccanici la citta’ ed il loro nuovo mondo. Le foto sono state organizzate in una mostra visibile presso il Kölnisches Stadt Museum dal 22 Novembre 2015 al 28. Febraio 2016. E come in tutti i migliori concorsi fotografici ci sono anche dei ” vincitori ” una giuria composta dall’artista Boris Becker, Laura Schmidt del  Wim-Wenders-Stiftung, Peter Bitzer (Laif Agentur) e dal direttore del Kölnischen Stadtmuseums, Dr. Mario Kramp, ha scelto le tre foto piu’ belle. Visibili anche queste naturalmente nella mostra. I materiali tecnici sono stati forniti da sponsor tecnici e donazioni private .

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *