Stakanovisti

La cultura del lavoro e’ quasi un dogma,che viene trasmesso alle nuove generazioni sin dalla piu’ tenera eta’.

Dovrebbe essere questa la frase stereotipo che racconti gli Italiani. Non piu’ gli inveritieri luoghi comuni che vogliono gli Italiani scansafatiche. Sempre alla ricerca del riposo o del non far nulla. Capaci solo di essere cultori della dolce vita. Per non parlare della declinazione al negativo, mafia and co. Pare, ma visto che si parla di numeri, e’ cosa certa, che gli Italiani o almeno gli Italiani che vivono in Germania siano cosi laboriosi ed attaccati al lavoro da avere pressoche’ le stesse percentuali di occupazione degli Einheimische . Addirittura la quota di disoccupazione giovanile, degli Italiani di Germania e’ inferiore alla tedesca ma e’ la piu’ bassa di tutti. Inoltre, la drastica diminuzione, tra prima e seconda generazione, della percentuale di persone che riceve un aiuto economico  va sfatare la vox populi che vede gli italiani, generazione dopo generazione, distesi sul divano,  a vivere con i sussidi di disocuppazione. Altro che bamboccioni e scansafatiche. Almeno gli Italiani di Germania.

disoccupatiarancio quota italiani, blu scuro tedeschi

Facebooktwitterredditpinterestmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.