Una citta’ dentro la citta’. Il Gerling Quartier

Quasi nascosto tra la Friesenstraße e la Gereonstraße si trova il Gerling Quartier. Appare all’ improvviso, ti colpisce. Sembra un pezzo di un altra citta’, catapultato li per caso.

testata1E  forse lo e’ quasi, un pezzo di un altra citta’. almeno questa era la volonta’ dell’ideatore Hans Gering. Imprenditore, personaggio eclettico e controverso. Uno dei protagonisti degli anni della rinascita Tedesca. Hans Gering, negli anni successivi alla tragedia della Guerra Mondiale, porto’ al successo mondiale la compagnia assicurativa creata dal nonno. Dalla ferrea volonta’ di affermare un nuovo stile di vita, contemporaneo, che potesse giocare alla pari con i concorrenti americani nasce il Gerling quartier. Fu’, sia la sede della compagnia, sia il quartiere per i dipendenti dell’azienda, dotato di tutti i servizi necessari.  Non appena si entra nella piazza lastricata, si ha la sensazione di trovarsi davvero in una altra citta’ e soprattuto in  un altra epoca. Sembra di essere a New York negli anni 50, un mini Rockefeller Center . Il Gerling aveva perso nel corso dei decenni il glamour degli anni passati, risentendo del fallimento della compagnia assicurativa, ma adesso e’ tornato al suo antico splendore. E’ stato oggetto di una profonda ristrutturazione che ha rispettato le antiche funzioni, di spazi per uffici ed abitazioni. Peccato che per viverci si debba essere ricchi….ma una passeggiata per godere di questo piccolo goiello dell’architettura anni 50 c’e’ la possiamo permetter anche noi comuni mortali:)

piazza verticalefontanagrattacielocolonna leoni

Facebooktwitterredditpinterestmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.