Troppo sale

Al signor Samnik una bella zuppa calda era sembrata la giusta soluzione per il suo raffreddore, ma alla fine, tale incauta scelta, poteva costargli un decennale Hausverbot. I fatti, il signor Samnik qualche settimana fa si trovava nei pressi della Neumarkt – Galerie, era ora di pranzo e lui era anche un pò raffreddato, percio si era deciso ad ordinare una zuppa calda in un ristorante cinese. Purtroppo per lui la zuppa era immangiabile troppo salata. A questo punto il Samnik ha fatto quello che quasi ogni buon cliente tedesco fa in questi casi, ha chiesto indietro i suoi 2 euro. Stranamente però la titolare dell’esercizio si è rifiutata di restituire il denaro e a seguito della discussione nata ha anche chiamato la sicurezza interna. Alla fine dopo l’intervento della sicurezza il signor Samnik ottenva indietro i suoi 2 euro. Sembrava fosse finita li con un pò di nervosismo e perdita di tempo. Qualche settimana dopo, il povero cliente si trova nella cassetta della posta una lettera della società immobiliare, che gestisce gli immobili della Neumarkt – Galerie, con su scritto :“Wir erteilen Ihnen hiermit ein Hausverbot von zehn Jahren, und zwar bis zum 27. Juni 2026”. Insomma al protagonista di questa strana storia veniva intimato di non mettere più piede nella Neumarkt – Galerie per i prossimi dieci anni…a poco gli davano pure il 41 bis… Il signor Samnik è rimasto sorpreso da tale reazione, non riusciva a capacitarsi di tale accadimento „Wenn ein Deutscher im Anzug und Krawatte sich beschwert hätte, wäre das anders gelaufen.“. Sentondosi vittima di un comportamento discriminatorio ha segnalato l’accaduto alla redazione del KSTA. Il giornale contatta la societa immobiliare che motiva l’ Hausverbot con l’eccessiva aggressività del cliente e soprattutto: “Wir haben Herrn Samnik außerdem versichert, dass das Verbot keinen diskriminierenden Hintergrund hatte.“ Colpo di scena. Nonostante la sua manifesta pericolosità il signor Samnik veniva invitato ad un colloquio chiarificatore con la società immobiliare che ancora più stranamente visto la pericolosità individuata ritirava l’ostracismo…quinoa-soup-43336_960_720

Facebooktwitterredditpinterestmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.